Carrello abbandonato come opportunità di branding: il caso BrikBook

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Marco ha detto:

    Bellissima esperienza e complimenti per la descrizione. ciao

  2. ilaria ha detto:

    molto interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *