E se lo spot PittaRosso-Ventura alla fine non fosse un #FAIL?

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. interessante… non avendo la TV mi ero persa tutto questo. concordo con le tue osservazioni

  2. Ciao Davide! concordo sul punto di vista di awareness, chiunque ne parla. ma l’investimento ?
    Credo (dalla frequenza imbarazzante con la quale viene trasmesso spot) che il brand abbia investito un bel po’ di milioni per questa campagna.
    La domanda che mi pongo e giro è:” con questo budget si sarebbe riuscito a fare peggio ?”

    genny

  3. Alessandro Giagnoli ha detto:

    Sai Davide che la penso come te? Motivetto banale ma catatonico, sembra fatto appositamente per non generare chissà quale brand awareness diretto. Mi sembra che sia stato appositamente fatto per lo scopo che indichi tu: Comunicare al (NOSTRO) mondo che esistiamo, siamo diversi dall’altro Pittarello, e da oggi ci chiamiamo PittaRosso.

  4. Davide Basile ha detto:

    Gennaro, parliamo di uno dei più grossi fondi di investimento italiani… non è un problema di soldi. Anzi, proprio perchè i soldi ce li hanno e li stanno spendendo, credo proprio che il trash sia voluto.

  5. Carmela ha detto:

    Ti do ragione in pieno, credo che lo scopo della campagna fosse proprio quello di eliminare dalla coscienza dei consumatori la variante “Pittarello” in favore di “Pittarosso”, tant’è che adesso le insegne “Pittarello” sembrano estranee e fuori posto. O è solo una mia impressione?

  6. Giada ha detto:

    Buonasera, concordo pienamente… per il discorso investimenti, vi dico che pittarosso è in movimento per vendere, e bene sì i famosi investitori, altri non sono che banche e finanziarie che hanno ripreso l’investimento iniziale(fidi etcc..) in questo momento il cambio di immagine e l’apertura di nuovi PV serve, dato alla mano hanno raddoppiato i dipendenti in 2 anni, e sempre in 2 anni hanno aperto 40 nuovi PV ilprimo mandato scardà con la chiusura del semestre fiscale 2014 per rinnovarsi fino al 2016…. sono convinta che vogliano vendere entro il primo semestre 2015.
    La domanda ora è, chi comprerà pittarosso?
    Rimarrà italiana?
    Io vedo Cina, Russia e non so perchè Francia voi?

  7. Davide Basile ha detto:

    Ciao Giada, a Maggio, quando commentasti parlando di “movimenti per vendere” di Pittarosso stentai a crederti. Ora invece pare che ci siano conferme… http://it.fashionmag.com/news/PittaRosso-sarebbe-in-vendita,425288.html#.U_3hsLx_t7k

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *