LinkedIn Sponsored InMail: spam o next big thing?

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Lara d'Argento ha detto:

    Grazie per aver ricapitolato le informazioni, ben fatto 😉

  2. Dario Salvelli ha detto:

    Purtroppo su LinkedIn i costi sono sempre altissimi e c’è già tanto spam, certo è che dipende sempre dal target perchè se quella mail ti consente di prendere un grosso cliente, beh, hai fatto un colpaccio…maledetto ROI 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *