È tempo di Inova(re)!

Inova Open SolutionsMi capita poche volte di non sapere da dove cominciare un post.

E quando mi capita chiudo WordPress perchè quel post, se non riesco a scriverlo, non ha ragione di esistere.

Questa volta però non posso fare così. Questo post ha ragione di esistere, eccome.

Da venerdì scorso non sono più parte del team di Ad Maiora.

È tempo di Inova(re)!

Chi legge regolarmente questo blog avrà già capito (dall’immagine qui sopra e dal titolo del post) verso quali lidi mi muoverò. Qualche settimana fa ho inaugurato, infatti, la rubrica (a cadenza ampiamente occasionale) Made in Campania – dedicata alle aziende campane che mi fanno sentire orgoglioso di essere campano – parlando delle innovative soluzioni dell’aversana Inova Open Solutions.

Bene, quel post ha avuto effetti che non avrei mai immaginato. I dirigenti dell’azienda sono rimasti positivamente colpiti, hanno voluto conoscermi, da cosa è nata cosa e alla fine mi hanno proposto di occuparmi in prima persona delle loro attività di web marketing.

Ho accettato, e tra poco vi spiegherò anche il perchè.

Prima però lasciatemi un piccolo spazio per “sentimentalismi” che non trovate (e non troverete) spesso su questo blog.

Ovviamente dopo 18 mesi dal mio arrivo in Ad Maiora, non posso nascondere che un velo di malinconia avvolge questo cambiamento. Sono stati mesi bellissimi, vissuti in un clima stimolante.

Ho avuto modo di lavorare e imparare tanto da un grande uomo e professionista quale è Mauro.

Ho conosciuto persone che resteranno più di semplici ex colleghi: Chiara (con cui ho condiviso stanza e scleri), Andrea Serravezza (con cui ho condiviso lunghe riflessioni e interminabili partite di calcetto), Fabrizio, Clarissa, Gabriele, Generoso, Andrea De Crescenzo, Fabio, Federica, Francesca Volpe, Francesca BianGhi, Andrea Signori, Doriana, Paolo e tutti gli altri che sono passati per il mondo Ad Maiora in questi mesi.

A tutti sento di dire grazie. Se oggi sono pronto a questa nuova avventura è anche grazie a voi!

E con questo torniamo ad oggi (anzi a domani, visto che domani inizierò…).

Ho accettato il passaggio in Inova per tre motivi:

– ho accettato per Napoli, perchè come ho sempre detto la amo, sono convinto che sia una città la cui bellezza è “soffocata” da tante brutture che, se noi napoletani continuiamo a scappare, non saranno mai spazzate via;

– ho accettato perchè ho da sempre il pallino di “passare dalla parte dell’azienda”, per seguire i progetti dall’inizio alla fine, averne la responsabilità e poter finalmente “vedere come va a finire la storia”;

– ho accettato perchè Inova è una realtà giovane (come me), campana (come me), dinamica (come me) e ambiziosa (come me).

Queste tre motivazioni sono al tempo stesso tre scommesse: Napoli, Davide, Inova.

Il mix delle tre, sono convinto, sarà esplosivo!

Non vedo l’ora di accendere la miccia!

Potrebbe anche interessarti...

20 Risposte

  1. Rosario Toscano scrive:

    In bocca al lupo Davide! 😉

  2. Un grosso in bocca al lupo: avanti a tutta forza! 😉

    Ciao
    Adriano

  3. Dr_Who scrive:

    ti serve un accendino o vai con gli “antivento”? In bocca al lupo!!!!!

  4. In bocca al lupo per tutto! Un abbraccio forte…

  5. Chiara scrive:

    Davide in bocca al lupo per questa nuova avventura!

  6. Mauro Lupi scrive:

    Qui se c’è qualcuno legittimato ad augurare un grande “in bocca al LUPO” non posso essere che io! 🙂
    Un abbraccio

  7. kawakumi scrive:

    @Tutti: GRAZIE!

    @Camillo: tranquillo… a costo di usare due bastoncini l’accendo la miccia! 🙂

    @Mauro: crepi il lupO 😀

    @Daniele: tranquillo… ho già la mia bella to-do list e il rifacimento del sito corporate è in cima a tutto 😉

  8. viralavatar scrive:

    Grande.. ti stimo! Gli in bocca a lupo a te nn servono.. ti dò invece il mio abbraccio dal Brasile per le tue scelte…
    fagli rifare subito l’hp e falli diventare + social 🙂

    ci vediamo a giugno per una pizzata a Napoli..

  9. Claudio Vaccaro scrive:

    si, ok ambiziosa, ok campana, ok dinamica ma…. “giovane come me” ….ma famm’o piacere!!! tu non sei più giovane! :))

    In culo alla balena e ti stimo anche io fratello!

  10. In culo alla balena per la nuova avventure Davide! 🙂

  11. Joja scrive:

    nooo, ho capito ora che lavori, anzi lavoravi da ad maiora. e proprio ora che la mia azienda cominciava a collaborare con a.m…. peccato. in bocca al lupo però per la tua nuova e sicuramente bellissima esperienza napoletana 🙂

  12. Chiara scrive:

    In bocca al lupo Davide 🙂

  13. Gango scrive:

    good game!

  14. Clarissa scrive:

    In bocca al lupo, in c..o alla balena….. 🙂
    presto verremo in spedizione punitiva a Napulè mica ti libererai facilmente di noi 😉

  15. Estrogeniblog scrive:

    È sempre tempo di esistere, resistere e tenere aperto WordPress…
    Tieni alta l’ambizione, il resto viene da sé

  16. viralavatar scrive:

    ma non è che sei figlio di Celli?

  17. in bocca al social.lupo !

  18. Arneskr scrive:

    enjoy the mozzarellas !!!

  19. davide scrive:

    allora in bocca e in culo te l’hanno già detto… allora vada per in groppa al riccio!!! forza Napoli!!!

    ps: ecco già alla mia udinese m’avete preso quagliarella hihi…

  1. 14 gennaio 2010

    […] saprete da un mesetto sono tornato a casa, e i lettori affezionati sapranno che la mia casa (almeno per il momento) è […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *