Herbal Essences regala momenti di fuga “virali”

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. Andrea ha detto:

    Ciao Davide
    volevo informarti che la campagna P&G è opera di PromoDigital in collaborazione con la community di zzub.

    Per quanto riguarda i messaggi personalizzati, mi rifaccio all’eperienza di un agenzia francese che ha provato l’esperimento simile al messaggio personalizzato Disneyland (quello dove il tuo nome viene citato da una giornalista come VIP della giornata, per intenderci). I numeri sono stati veramente importanti, con uno score 2 volte superiore alla media delle campagne normalmente da loro generate.
    In questo caso ovviamente il rischio è che l’attenzione si rivolga più alla personalizzazione, che non al messaggio stesso. Sono curioso di vedere se avrà successo, e come giustamente fai notare la parte ludica aiuterà sicuramente al successo della campagna.

    Andrea

  2. kawakumi ha detto:

    Grazie per la precisazione e per le osservazioni Andrea! 🙂

  3. Vittorio ha detto:

    Ne sto vedendo un pò in giro di esempi di “viral marketing evoluto”, diciamo anche più interattivo. In realtà il contenuto di questo è molto banale…sarei comunque curioso di sapere i numeri di utenti colpiti. Ad ogni modo sono strutture da sviluppare.
    Vittorio

  4. kawakumi ha detto:

    Non sottovaluterei la viralità insita nella banalità… 😛

  5. BiancaM. ha detto:

    L’idea è carina e sicuramente accattivante! Non potevo esimermi dal provare anch’io una “great escape” e così mi sono auto inviata il messaggio personalizzato e….dopo aver vissuto un momento magico, pensando di essere l’unica dea per questo magnifico dream man….ho scoperto che io stessa, in qualità di amica chaperon avevo ricevuto una proposta “conturbante” dallo stesso dream man!
    Che delusione… Spero che almeno i miei capelli siano trattati meglio del mio ego ferito….
    Non resta che aspettare domani!

    Bianca

Rispondi a Vittorio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *