Nick Hornby è “Tutto per una ragazza”

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. A.L. ha detto:

    ciao Davide, più che altro il punto è che per un articolo che pretende di essere “scientifico” (?) i dati vanno messi a disposizione di tutti in modo da poter fare dei controlli (infatti personalmente contesto qualunque pretesa di scientificità per uno scritto del genere). Ci tengo a sottolineare una cosa per evitere fraintendimenti: io non ho chiesto username e password per entrare. Ho detto (scritto) anche al diretto interessato (MCC) che andrebbero messi non “sotto chiave” perché altrimenti non è possibile fare alcun controllo (magari basta spostarli su una parte accessibile del suo sito). P.S. ovviamente nel caso dovessi ricevere username e pw dal diretto interessato lo renderò noto.

  2. A.L. ha detto:

    Aggiornamento: ho appena ricevuto username e pw da M.C. Calzolari. Avevo detto che lo avrei reso noto se le avessi ricevute e quindi eccomi qua.

  3. Marco Camisani Calzolari ha detto:

     I dati dei pazienti delle ricerche medico sceintifiche non sono resi pubblici. Anche qui sono oscurati. User e pass sono state date alle 3 persone che le hanno chieste. Dire il contrario è diffamare…

  4. Marco Camisani Calzolari ha detto:

    mi avete convinto. Grazie per le critiche, evidentemente costruttive. Ho appena tolto la password ai files. Ora si possono scaricare liberamente. grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *